Cryptocurrencies: A bubble or here to stay?

Cryptocurrencies: A bubble or here to stay?

31
GEN
ADDRESS
Cariplo Factory, via Bergognone 34, 20144 Milano
HOUR
18:00

Bitcoin, Ethereum, Ripple, IOTA, Nem, sono solo alcune delle 1200 criptomonete esistenti sul mercato delle criptovalute. Un mercato in forte espansione che sta registrando la più alta crescita al mondo, ma anche quella più instabile e controversa.

A seconda dell’interlocutore, le criptovalute sembrano essere il futuro dei pagamenti o una bolla finanziaria speculativa e di moda. Stesso discorso vale per le ICO, le offerte iniziali di moneta, che nel 2017 hanno permesso la raccolta di 3 miliardi di dollari a 270 startup.

In uno scenario in cui la Cina e altre nazioni stanno vietando le ICO, mentre il cremlino intende normarle, si dibatte se le crytocurrencies porteranno alla creazione di valore all’interno dell’ecosistema o ad una maggiore insicurezza nei servizi finanziari.

In questo evento di #empoweringcommunities esploreremo insieme che cos’è la Blockchain, nuova infrastruttura tecnologica in grado di superare intermediari e garanti. In particolare approfondiremo le Crytocurrencies: ambiti di applicazione, rischi e opportunità offerte dal mercato. E lo faremo insieme ad un panel di esperti ed imprenditori pionieri in questo campo:

Enrico Noseda, Partner di growITup, la piattaforma per scale up con un fondo di venture capital di 100 milioni di euro.

Raffaele Mauro, Managing Director di Endeavor Italia, organizzazione internazionale a supporto delle imprese ad alto potenziale, e autore del libro Hacking Finance, la rivoluzione del Bitcoin e della Blockchain.

Vincenzo di Nicola, Founder di Conio, il Portafoglio virtuale per acquistare Bitcoin, monitorarli, depositarli o usarli per pagare la cena.

Giancarlo Russo, Founder & CEO di Neutrino, il lab di cybersecurity che fornisce analytics e data intelligence su bitcoin e le altre principali cryptovalute.

Simone Maggi, Co-founder di Lanieri, l’e-commerce italiano che vende abiti di sartoria su misura e la prima azienda innovativa del settore a consentire pagamenti in valuta virtuale.

Francesco Nazarri Fusetti e Domenico Gravagno Co-founder di AidCoin, la criptomoneta lanciata da Charitystars dedicata alla beneficenza e al settore no profit che ha raccolto in pochi giorni 4 milioni di dollari tramite ICO.

Modera Giovani Iozzia, Chief Editor di Economy Up, Gruppo Digital360.

L’evento sarà ripreso in live streaming sulla pagina Facebook di growITup.

 

Iscriviti subito!